DISTURBI DI LUMINOSITA'

Palomba, Ilaria

Prezzo: 15.00 Euro


Assaggio di lettura Visualizza Rassegna Stampa


217° titolo - pagg. 132 (130 arabe)

Formato 15X21, brossura a filo refe, copertina stampata a caldo su cartoncino colorato Fedrigoni Materica.
Copertina: Maurizio Ceccato - Ifix ©
Codice ISBN 978-88-6165-178-4
Uscita: giugno 2018

Una lettura esigente, che richiede una completo abbandono. L'autofiction dell'autrice, usando un sofisticato flusso di coscienza, vi sprofonderà nella pagina e potrete godere l'ineludibile seduzione della promiscuità.

La protagonista soffre di un disturbo borderline di personalità scaturito da uno stupro. È spesso accompagnata da Lui, un personaggio amato e tanto odiato, proprio quanto tutto ciò che la circonda; l'Oracolo, un terapeuta mistico che la segue durante il suo vaneggiare nell'incubo tra vita e morte; e Lei una döppelganger malefica, una sua doppia e simile; per poi arrivare a Narciso , un narcisista manipolatore, anch'esso vacillante tra amore e odio. La narrazione avviene tra una città e l'altra: Roma, Dublino, Parigi, Berlino, Bari, in un susseguirsi di fughe. Fughe dai luoghi, ma anche da sé stessa, rapita in un baratro di eterni ritorni e incurabili voragini. Ma le ferite sono anche feritoie.  

La scrittura stessa presenta tale ambivalenza, un fiume che muta forma fra le mani - si piega - mi piega. Un fiume che straripa dagli argini per ritornare alla siccità, all'aridità di un cuore assediato da ripetute violenze o abbandoni. Le ragioni sono scritte nell'ultima pagina e nessuno può conoscere la fine se non legge il libro per intero, dice l'Oracolo.

Il volume contiene UN POMERIGGIO AL CINEMA, un racconto inedito di Anna Corsini dedicato a immaginare il preciso momento in cui il grande psichiatra veneziano Franco Basaglia intuì le ragioni che lo spinsero poi a spendere tutta la sua vita per l'abolizione dell'istituto reclusivo manicomiale. 

 

<<  Indietro

I nostri marchi