IL SENTIMENTO DEL MALE

Benfante, Marcello

Prezzo: 15.50 Euro


Assaggio di lettura Visualizza Rassegna Stampa


Pagg. 186
Formato 15X22, brossura, sovracopertinato, colori.
Copertina: Maurizio Ceccato
Codice ISBN 978-88-6165-141-8
Uscita: febbraio 2014

Michelangelo Arrighi, un musicologo che sta perdendo l’udito. Mentre scrive un saggio su Beethoven, si imbatte in Igor Levi Doria, un critico d’arte che afferma di poter sentire la voce di Dio. A questo punto il racconto assume i connotati del giallo. Levi Doria confida ad Arrighi di essere perseguitato da Stanislao Stern, una spia doppiogiochista nonché studioso di paranormale. Questi infatti, vuole impossessarsi del diario di Igor per carpirne il segreto. Come riesce a percepire il suono del male? Come può prevederne le manifestazioni più devastanti?

Il romanzo si muove tra la pura narrazione e una divagante riflessione teorica che abbraccia l’arte, la musica, la teologia e la filosofia. In queste pagine, Benfante si dimostra abile artigiano della scrittura, nonché intelligente tessitore di intrecci narrativi che lasceranno il lettore col fiato sospeso fino all’ultimo colpo di scena.

<<  Indietro

I nostri marchi