PATNA

Caterini, Andrea

Prezzo: 16.90 Euro


Assaggio di lettura Visualizza Rassegna Stampa


n. 34 - pagg. 304
Formato 15X21, brossura.
Codice ISBN 978-88-6165-131-9
Uscita: luglio 2013
Copertina: Maurizio Ceccato-IFIX

Per Caterini chi scrive è simile a chi naviga, “sospeso” sulla verità sconosciuta di sé come quel celebre personaggio di Conrad che sulla nave Patna conobbe verità e sventura in un solo istante. Questo libro è il martellante racconto critico di annientamenti o devastazioni o smarrimenti che assumono le forme stabili e anche mitiche della grande letteratura. A partire dalle istituzioni, Lord Jim precipitato nell’abisso d’un sé inabitabile, Dostoevskij fulminato sul ciglio del suo arrêt de mort, Simone Weil per cui sventura (“servitù”) e vocazione coincidono, l’autore si interroga sulla permanenza del tema tra i contemporanei italiani. I saggi di Caterini sono tra le prove d’interpretazione e d’ammirazione più acute apparse in questi ultimi anni. Giorgio Ficara 

 

<<  Indietro

I nostri marchi