LE ISOLE DI NORMAN - Premio Campiello Opera Prima 2020

Galletta, Veronica

Prezzo: 18.00 Euro


Assaggio di lettura Visualizza Rassegna Stampa


INCURSIONI - ITALO SVEVO ®

n. 3 - 304 pagine arabe intonse,
dimensioni a libello chiuso 12X19, interno stampato su carta Burgo Musa, copertina a colori stampata su carta Fabriano Fabria Brizzato.
Copertina: Maurizio Ceccato - Ifix © Redazione e Impaginazione: Studio editoriale 42Linee
Codice ISBN 978-88-99028-45-9
Uscita: aprile 2020 - Premio Campiello Opera Prima 2020 

Editing di Dario De Cristofaro

Finalista al XXVIII Premio Calvino

«Un esordio intenso, che cerca di lenire l'assenza. ★★★». - Marta Cervino, Marie Claire

Camminare sulle impronte del passato non è mai una buona idea. Si finisce per scoprire che il passato non esisite, non in quella forma in cui lo abbiamo sempre pensato.

Elena, giovane studentessa, abita sull'isola di Ortigia (Siracusa) insieme al padre, ex militante del Partito comunista, e alla madre, che vive chiusa in camera da diversi anni, circondata da libri che impila secondo un ordine chiaro solo alla sua testa. Quando all'improvviso la donna va via di casa, Elena cerca di elaborare la sua assenza dando inizio a un viaggio rituale attraverso i luoghi dell'Isola, quasi fosse una dispersione delle ceneri. Parallelamente, nel tentativo d far luce su un evento traumatico della sua infanzia, di cui porta addosso i segni indelebili, la ragazza capirà che i ricordi molto spesso non sono altro che l'invenzione del passato.

La sequenza si ripeterà ogni volta identica. Lei sul primo gradino delle scale di casa, lo sguardo rivolto verso l'alto. Il corpo contratto mentre sale fino al ballatoio, gli occhi spalancati alla ricerca di una presenza, le orecchie tese a percepire i rumori, il naso attento a sentire l'odore del caffè. Ma niente. È l'assenza a colpirla, lo spazio vuoto lasciato da qualcosa che prima era presente e adesso non c'è più. 

<<  Indietro