PRAZ

Manica, Raffaele

Prezzo: 12.50 Euro


Assaggio di lettura Visualizza Rassegna Stampa


PICCOLA BIBLIOTECA DI LETTERATURA INUTILE - ITALO SVEVO ®

n. 16 - 86 pagine arabe intonse,
dimensioni a libello chiuso 12X19, interno stampato su carta Fabriano Palatina, copertina a colori stampata su carta Fabriano Fabria Brizzato.
Copertina: Maurizio Ceccato - Ifix © Redazione e Impaginazione: Studio editoriale 42Linee
Codice ISBN 978-88-99028-29-9
Uscita: luglio 2018 - Premio Mondello Sezione Critica 2019

Editing di Giovanni Nucci

«Manica ricostruisce il profilo critico di Praz e la sua cifra stilistica [...] Un raffinato studioso e intellettuale, insomma, che meriterebbe di essere menzionato, in barba a perifrasi ("l'innominabile", "il maligno") e scaramantici silenzi, solo come Mario Praz». - Carlo Pulsoni, Treccani.it

Praz è uno stile, oltre che un conoscitore capace di variare dagli oggetti alla storia delle idee. In questa vastità si affronta la vicenda di La carne, la morte e il diavolo nella letteratura romantica e ovviamente Roma. La prosa di Mario Praz (1896-1982) è un modo conoscitivo in sé che va oltre le vastità delle esperienze accumulate nel corso di una vita e consegnate a tanti libri: ha tratti spiccati, perfino abnormi, e dunque tali da farsi identificare a vista.

<<  Indietro