BUONGIORNO MEZZANOTTE, TORNO A CASA

Ginzburg, Lisa

Prezzo: 12.00 Euro


Assaggio di lettura Visualizza Rassegna Stampa


PICCOLA BIBLIOTECA DI LETTERATURA INUTILE - ITALO SVEVO ®

n. 12 - 72 pagine arabe intonse,
dimensioni a libello chiuso 12X19, interno stampato su carta Fabriano Palatina, copertina a colori stampata su carta Fabriano Fabria Brizzato.
Copertina: Maurizio Ceccato - Ifix © Redazione e Impaginazione: Studio editoriale 42Linee 
Codice ISBN 978-88-99028-24-4
Uscita: gennaio 2018

Editing di Giovanni Nucci

«...c'è anche un altro modo di leggere (non meno fecondo) questo libro esile e forte, magari estraendo dalla sua tramatura le scaglie e i frammenti d'un ipotetico, e ancora latente, zibaldone [...] L'espatrio come modo di diventare noi dimora di noi stessi. Dopo la dissoluzione drastica dell'Io operata dai cosiddetti maestri del sospetto (Marx, Nietzsche, Freud, ma non trascurerei Einstein), il Novecento è stato anche il secolo [...] di ricostruzione della soggettività su nuovi e diversi livelli [...]» - Massimo Onofri, l'Avvenire

Quanti vivono lontano, sentono di voler tornare a casa, in una casa che però non c'è più; Lisa, a Parigi dal 2007, li racconta ritratti nell'intimo tentativo di risolvere questo dilemma mentale. Una riflessione particolarmente significativa in un mondo ossessionato da un'unicità geografica costruita con l'idea di non dover mai perdere l'orientamento. Ma il rischio, ormai, è che dovunque ci si trovi, non ci sia più alcun luogo in cui poter tornare.

<<  Indietro